Almeno il divertimento lasciamoglielo.. [UPDATE]

Aggiornato il 29/06/09@22.32

Nico fa notare l’ultima prodezza del “famoso” comandate Straker (no, non quello di UFO, ma Rosario Marcianò) ormai ospite fisso dei miei articoli taggati “bufale e tarocchi” ne ha fatta un’altra delle sue.

Ha, per l’ennesima volta, taroccato un video e ha scritto il solito post bufala. Paranoico com’è (e un pò mi dispiace dev’essere brutto vivere guardandosi sempre le spalle) ha visto un elicottero “strano”, l’ha filmato e gli ha cancellato le “marche”, ovvero quelle sigle che ne costituiscono in un certo senso il “numero di targa”.

Ovviamente nell’articolo scrive che l’elicottero senza marche, e quindi OVVIAMENTE del NWO (dove notoriamente sono tutti scemi e sanno perfettamente che un elicottero senza marche è come un’automobile senza targa: si nota subito) lo stia spiando, come se ce ne fosse bisogno: fa già di tutto per farsi notare, non c’è ragione di spiarlo!

Solo che… le marche sono state cancellate con un maldestro ritocco del video, come ho fatto notare sul blog di Orsovolante il Peyote (sorry, sbagliato blog. Ma avete la stessa grafica!!).

Tarocco!!

Ad ogni modo, da cosa si capisce il ritocco… dalla macchia scura che ho evidenziato sulla coda del velivolo: è evidentemente l’applicazione del filtro “sfoca” (“blur“) all’immagine, che ha “sfumato” la scritta ma mantenendo una traccia ben visibile del suo colore. In realtà sarebbe stato più sensato applicare un altro filtro, come per esempio un clone oppure una sostituzione colore o anche un bel Desatura con una modifica di luminosità. Della mezza dozzina di metodi ha scelto insomma il peggiore.

Tra l’altro, come potete leggere sullo stesso blog, il ritocco è stato così maldestro che un paio di fotogrammi sono sfuggiti e la marca si legge perfettamente

L’elicottero in realtà è della ditta Heliwest ed è stato fotografato diverse volte sui siti di appassionati di aviazione: ad esempio in questa immagine oppure quest’altra. Se ben ricordo lo stesso elicottero, a causa del grosso dispositivo che ha montato (che serve per ispezionare i cavi dell’alta tensione, è una telecamera IR) è già stato accusato di spionaggio da altri sciacomici.. Purtroppo non riesco a ritrovare l’articolo, di solito non metto queste cavolate nei bookmarks.

Dimenticavo il video!!

Aggiornamento: Nico (si, sempre lui :p) sbugiarda ulteriormente il filmato analizzandolo un fotogramma per volta. Che pazienza!!

Curioso

Guardando le statistiche di accesso a questo blog mi sono reso conto di un curioso fenomeno.
Qualcuno si collega a giorni alterni a questa pagina: Stranezze e bufale (che va sempre bene), e non sembra essere un lettore di RSS. Sempre periodicamente qualcuno cerca su Google la stringa “rosario marcianò” e immancabilmente finisce qui.

Per confermare la mia ipotesi… attribuiamo un pò di tag inutili ai post 😀