LARP Tutorial – Bombe


http://meow-chi.deviantart.com/art/LARP-stuff-bombs-277454785

Vorrei iniziare una serie di tutorial per realizzare oggetti per il LARP, o se preferite l’italiano, il GRV ovvero il Gioco di Ruolo dal Vivo.

Come primo tutorial iniziamo da una cosa relativamente semplice: le bombe.

Per ora non ho inserito immagini perché non ne ho, aggiornerò l’articolo a breve realizzandone una ad hoc.

Iniziamo con la “lista della spesa”. Per fare le bombe come quelle che vedete sopra, quindi stile “fumetto”, a sfera con la miccia avete bisogno di:

  • Palline di gommapiuma della misura di quelle da tennis
  • Tubo isolante da idraulica da 1/4 di pollice
  • Cordino di diametro simile a quello interno del tubo
  • Cutter
  • Pennelli (ve ne servono parecchi, il lattice li rovina)
  • Lattice liquido prevulcanizzato
  • Colore acrilico
  • Poligomma (coprente trasparente a base di gomma sintetica)
  • Colla tipo Bostik Superchiiaro o Artiglio

La realizzazione è abbastanza semplice:

Con il cutter tagliate uno spezzone di tubo lungo circa 2,5 cm e uno spezzone di cordino di circa 4, in modo che sporga dal tubo.
Spalmate l’interno del tubo ed una sua estremità di colla. Fate lo stesso su di un lato del cordino, lungo quanto il tubo, aspettate che si asciughi come da istruzioni e infilate il cordino nel tubo, facendolo aderire bene. Prendete il tubo e dopo aver applicato una quantità adeguata di colla sulla palla, incollate il tubo. Aspettate una ventina di minuti che tutto si saldi.

Ora viene la parte divertente. Suggerisco di inserire un pezzo di filo nel cordino per poter appendere la palla mentre la dipingete, ma se preferite tenerla in mano per la “miccia” è lo stesso.

Prendete un pò d’acqua e diluitegli del sapone liquido o del detersivo per piatti, imbevete un pennello e asciugatelo. Ora intingetelo nel lattice e date una mano abbastanza sottile sulla palla e sulla parte superiore del tubo da cui esce la miccia. Aspettate 5 minuti finché non appiccica più (potete accelerare le cose usando un asciugacapelli a bassa temperatura tenendolo lontano). Ripetete l’operazione per altre due mani, per un totale di tre col lattice trasparente. Risciacquate il pennello nell’acqua e detersivo tra una mano e l’altra e ogni volta che iniziano a formarsi grumi sul pennello. Dopo l’ultima mano risciacquate il pennello in acqua normale (meglio usarne un altro).

Ora vi serve il lattice colorato: mescolate lattice e acrilico nella misura di 1:3, un cucchiaio di acrilico e tre di lattice. Fatto questo, mescolatelo bene e procedete a dare almeno quattro mani col lattice colorato, in modo da coprire uniformemente l’oggetto, compreso il pezzo di tubo da cui sporge la miccia.

Finito questo occorre dare tre mani di gomma trasparente semplicemente col pennello, fate asciugare tutto e avete realizzato la vostra bomba. 😀

Annunci

Interface*

Per una volta non parliamo di bufale ma di un argomento che non affronto da un pò: i giochi di ruolo.

Da un paio d’anni, insieme ad un gruppo di amici abbiamo iniziato un progetto piuttosto ambizioso, per il panorama ludico italiano: dare vita ad una associazione per organizzare eventi di gioco di ruolo dal vivo. Abbiamo avuto già i nostri alti e bassi, eravamo partiti in grande, forse troppo; fortunatamente ce ne siamo resi conto e abbiamo tirato i remi in barca, come si dice. ridimensionandoci prima che fosse tardi e rimanendo con un solo progetto all’attivo.

Purtroppo abbiamo dovuto fare una scelta, e la nostra scelta è caduta (per vari motivi di cui non è questa la sede per parlare) sulla fantascienza, e più esattamente sul Cyberpunk.

Abbiamo creato Interface*, una campagna di gioco di ruolo dal vivo di ambientazione cyberpunk originale ed un regolamento abbastanza “classico” per il tipo di gioco, vagamente ispirato a quello di Lorien Trust e del Gathering inglese. Ci siamo inventati un mondo in cui la tecnologia è invasiva e pervasiva e gli interessi economici delle Corporation (anzi delle Megacorporazioni, per restare sul pezzo) la fanno da padrona sui singoli e sulla società intera. Un mondo in cui la Rete è talmente ubiqua che ci si può entrare quasi fisicamente. E un mondo in cui ho infilato anche i complottisti e tutto il sottobosco di leggende urbane che li accompagna.

Spero di aver incuriosito i miei due lettori… sul sito trovate ulteriori dettagli e tutto quanto vi serve, se vorrete, per giocare.

Adunanza: quasi ci siamo

Foto di un evento GRVItalia (io sono l'arciere a destra)

Foto di un evento GRVItalia (io sono l'arciere a destra)

Come da alcuni anni a questa parte l’inizio di agosto è caratterizzato dalla mia partecipazione ad Adunanza, uno dei maggiori incontri di gioco di ruolo dal vivo italiani. Come tradizione anche questa edizione si svolge sul Monte Serra, presso Lucca: il posto è veramente bello, peccato per la distanza da casa, e anche dal fatto che il B&B presso cui pernotto è a una decina di chilometri di stradina di montagna.

Come al solito, spero di divertirmi e di staccare per qualche giorno, di sicuro il blog prenderà una pausa (non che le altre pause la abbia annunciate eh…). La partenza è prevista sabato 1 agosto, e dovrei tornare nel caldo e nell’afa milanese domenica 9, per poi ripartire subito alla volta delle Dolomiti. Anche lì Internet non sarà facilmente raggiungibile, ma avrò sicuramente più tempo per provare a connettermi.

AvatarGRV

Era un pò che sapevo dell’esistenza di questa associazione, ed era un pò che mi ripromettevo di provare a giocarci. Non è stato precisamente un salto nel buio dato che qui giocano molte persone che ho conosciuto giocando a GRVItalia che poi per varie ragioni si sono “spostate” presso questa altra realtà di GRV.

Ritrovare tutte queste persone, ma soprattutto ritrovare quelli del gruppo dei thul’fen è stato molto piacevole, e i due giorni di gioco divertenti. Spero di poter tornare a giocare quanto prima, impegni e distanza permettendo, l’associazione ha base in Emilia Romagna, presso Brisighella che per me non è esattamente dietro l’angolo.

Link se a qualcuno interessa: http://www.avatargrv.it

Thul’fen strikes back by ~Meow-chi on deviantART